venerdì 12 dicembre 2014

Novità pagine Facebook: le call to action

E' di ieri la comunicazione ufficiale di Facebook sull'introduzione, per ora in fase di test negli USA, di nuovi pulsanti "call-to-action" sulle pagine business.

Cos'è una call-to-action?

E' l'invito all'azione, ovvero quello che vogliamo che faccia il nostro potenziale cliente: l'acquisto di un prodotto o servizio online, l'iscrizione a una newsletter, la richiesta di un preventivo ecc. E' importante avere in mente l'azione più significativa per la nostra attività, in qualsiasi operazione di marketing.

Il nuovo pulsante sulle pagine Facebook

I gestori delle pagine potranno scegliere di far comparire sull'immagine di copertina, a fianco del pulsante "mi piace", un richiamo all'azione per l'utente tra 7 disponibili:

  • Book Now (Prenota ora)
  • Contact Us (Contattaci)
  • Use App (Usa app)
  • Play Game (Gioca)
  • Shop Now (Acquista ora)
  • Sign Up (Registrati)
  • Watch Video (Guarda video)
La pagina di destinazione del pulsante può essere una "app" all'interno del social network oppure una pagina web fuori da Facebook: l'ideale sarebbe, come per ogni campagna, creare una pagina dedicata che assicuri velocemente, ad esempio, la compilazione di un form o l'acquisto immediato di un prodotto o servizio.

Il pulsante avrà un ruolo importante per aumentare le conversioni delle pagine Facebook: il negozio online "Dollar Shave Club" ha avuto la possibilità di testarlo per 3 settimane sulla sua fan page e ha fatto sapere che l'acquisizione di lead  (dati di potenziali clienti interessati) è aumentata di 2,5 volte.



Una volta scelto il pulsante più adatto al proprio obiettivo, sarà importante adattare l'immagine di copertina in modo che la call to action sia sempre in evidenza, tenendo conto però che sullo smartphone il pulsante non sarà visibile
La funzionalità sarà disponibile negli Stati Uniti nelle prossime due settimane e presumibilmente a partire dall'anno prossimo nel resto del mondo.

Quale pulsante scegliereste per la vostra pagina?

Nessun commento:

Posta un commento