mercoledì 12 dicembre 2012

Di cosa si è parlato nel 2012 sul web?

Il 2012 è agli sgoccioli e con buona pace dei Maya, possiamo ripercorrere gli argomenti più cercati sul web come già fatto lo scorso anno.
Il primo sito che ci viene in aiuto è lo Zeitgeist 2012 di Google, che per l’Italia ci fornisce l’elenco delle parole le cui ricerche sono state maggiormente in crescita rispetto al 2011:
  1.        Terremoto
  2.        INGV
  3.        Lucio Dalla
  4.        Zalando
  5.        Costa Concordia
  6.        Calcolo Imu
  7.        Sara Tommasi
  8.        Akinator*
  9.         Pulcino Pio
  10.     Italo
* Akinator è un gioco online in cui, tramite domande guidate, un "genio della lampada" prova a indovinare il personaggio a cui stiamo pensando.

Purtroppo il terremoto l’ha fatta da padrone occupando le prime due posizioni. Altro evento tragico, l'incagliamento della Costa Concordia a gennaio. Nelle prime 10 posizioni anche la ricerca di informazioni pratiche sul calcolo dell'IMU.
Tra i personaggi più cercati Lucio Dalla,Whitney Houston e Piermario Morosini, scomparsi quest’anno, Felix Baumgartner, protagonista dello storico salto nel vuoto da 40.000 metri di altezza, seguiti da Belen Rodriguez e Mario Balotelli.

Interessante anche la classifica dei “significati” delle parole poco usate o di tendenza:
  1.        Significato di Skyfall
  2.        Significato di Kylie
  3.        Significato di Metrosexual
  4.        Significato di Spread
  5.        Significato di P.V.
  6.        Significato di Shareware
  7.        Significato di Choosy
  8.        Significato di Esodati
  9.        Significato di Tav
  10. .  .  Significato di Deferito
Dopo argomenti più leggeri come Skyfall (l’ultimo episodio di 007 celebrativo del cinquantenario) e Kylie Minogue, la tematica economica e le attività del governo sono state oggetto di curiosità da parte degli italiani che hanno cercato di capire meglio il significato di spread, “choosy” (il termine usato in modo un po’ infelice dal ministro Fornero), esodati e deferito.

Allargando lo sguardo al mondo intero, i fatti di cronaca come l’uragano Sandy e la scomparsa di Whitney Houston in febbraio sono stati i trend più in crescita. Nel settore “elettronica di consumo” Apple ha battuto il suo nemico “storico” Samsung, con le ricerche relative all’iPad 3 e all’iPad Mini che occupano rispettivamente la prima e la terza posizione.

L’altra fonte per tastare il polso dei trend di ricerca è sicuramente Twitter, che ha creato il sito  http://2012.twitter.com/.



Il tweet più ricondiviso e apprezzato è stato quello di Barack Obama che, appena rieletto presidente, ha pubblicato la foto divenuta celebre dell’abbraccio liberatorio con Michelle e la frase “Four more years”.

Gli eventi più “twittati” sono stati le Olimpiadi di Londra (con più di 150 milioni di tweets), le elezioni USA e gli MTV music awards, seguiti dal Super Bowl e ancora una volta dall’uragano Sandy.
Le tendenze in crescita nel 2012 non sono segmentate in base ai paesi, ma è comunque interessante, ad esempio, vedere che per quanto riguarda la tecnologia su Twitter si è parlato anche di altri social emergenti come Instagram e Pinterest. Anche nei cinguettii Apple è stata protagonista con iPhone e iPad.

Curiosi di ripercorrere il vostro anno su Twitter? Andate su https://www.vizify.com/year-on-twitter, inserite le vostre credenziali Twitter e potrete scoprire quale è stato il vostro tweet più retweettato e il follower con cui avete interagito di più. Ecco il nostro anno su Twitter!


[Update: anche Facebook ci propone una raccolta dei momenti più "significativi" della nostra attività sul social network, potete vederla cliccando sul banner che trovate nella vostra timeline sotto la testata]




Nessun commento:

Posta un commento